Psicologia, la mindfulness riduce anche il rischio di obesità

La mindfulness può aiutare a combattere anche il problema dell’obesità. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Mindfulness dimagrire

Psicologia: la mindfulness potrebbe rappresentare un ottimo alleato per combattere il problema dell’obesità. A suggerirlo è un nuovo studio pubblicato sulle pagine dell’International Journal of Behavioral Medicine, secondo cui proprio questo "stato psicologico" potrebbe in effetti essere collegato a un minor rischio di obesità e sovrappeso. Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno seguito un campione di quasi 400 persone.

I partecipanti sono stati valutati in merito al loro approccio alla mindfulness disposizionale (con domande/affermazioni come “Trovo difficile rimanere concentrato su quello che sta accadendo nel presente”, o “Potrei provare qualche emozione e non esserne consapevole fino a qualche tempo dopo”), e gli esperti hanno poi esaminato il loro stato di salute, la percentuale di grasso addominale, il loro indice di massa corporea, lo stile di vita e così via.

Ebbene, esaminando i dati sarebbe emerso che le persone che presentavano maggiori livelli di consapevolezza, avrebbero corso un rischio significativamente minore di essere obesi o in sovrappeso. Un altro motivo in più per avvicinarsi alla mindfulness, non trovate?

via | ScienceDaily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail