Donne, la menopausa aumenta il rischio di insonnia

Il rischio di insonnia aumenta con l’avvicinarsi della menopausa. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Donne, la menopausa può danneggiare la qualità del sonno e aumentare il rischio di insonnia. Questo è quanto emerge da un nuovo studio condotto dai membri della Pennsylvania State University, secondo cui le donne in perimenopausa (ovvero quel periodo di transizione verso la menopausa) corrono un rischio maggiore di sviluppare l’insonnia e disturbi del sonno. Nello specifico, le probabilità di avere problemi di insonnia sarebbero di 1,3 volte maggiori per coloro che sono nelle fasi più avanzate della perimenopausa, rispetto a coloro che si trovano nelle fasi iniziali.

Inoltre, il rischio sarebbe di 1,5 volte maggiore per coloro che sono in perimenopausa rispetto a coloro che si trovano nel periodo precedente alla perimenopausa.

Delle 3.302 partecipanti allo studio, più di un terzo soffriva di insonnia, e fra i disturbi del sonno più comuni sono stati segnalati difficoltà ad addormentarsi, risvegli frequenti dopo l’inizio del sonno, e una scarsa qualità del sonno in generale.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 108 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO