Disturbi alimentari, usare il cellulare a tavola mette a rischio la salute

Portare il cellulare a tavola vuol dire esporre il proprio corpo a un rischio di tipo nutritivo, sociale e comportamentale.

Usare il cellulare in ogni momento della propria vita, si sa, non fa bene alla salute. Sembrerebbe che mangiare mentre si naviga in internet con lo smartphone o si chiacchiera al telefono possa creare un minore livello di consapevolezza nell'alimentazione, causato dall'essere pienamente immersi in un'altra attività.

Quali sono le conseguenze? Prima di tutto, peggiorano le relazioni interpersonali, perché non è piacevole per nessuno pranzare con un commensale distratto, e poi può favorire disturbi e disordini alimentari: l'utilizzo a tavola di smartphone sta condizionando il modo in cui ci alimentiamo generando cattive abitudini, favorendo l'obesità e cattiva digestione, e compromettendo la comunicazione con i genitori o con il partner.

I rischi quindi sono di tipo nutritivo, sociale e comportamentale perché aumentiamo le possibilità di una dipendenza da internet. Il consiglio degli esperti: ogni 30min sui social, due ore di studio, sport e uscite con gli amici, senza telefono ovviamente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail