Bruciore anale, i rimedi naturali più efficaci

Ecco quali sono i migliori rimedi naturali per alleviare il fastidioso bruciore anale.

Bruciore anale: come fare ad alleviare il problema? Quello del bruciore localizzato nella zona anale è un disturbo purtroppo abbastanza comune, un disturbo che può essere provocato da molteplici cause, a cominciare da un’alimentazione scorretta, fino a problemi come emorroidi, ascesso perianale, ragadi anali, dermatite, tumore all’ano e quant’altro. E’ chiaro dunque che, per poter risolvere il problema in maniera efficace, bisognerà prima stabilire con esattezza qual è la causa alla base del nostro disturbo, per evitare di correre rischi anche molto seri.

Se il bruciore anale è provocato da diarrea o – al contrario – da costipazione ad esempio, bisognerà in primo luogo trattare queste specifiche condizioni, apportando innanzitutto alcune modifiche nella dieta.

Detto questo, esistono comunque alcuni rimedi naturali ed accorgimenti utili, grazie ai quali potreste alleviare il sintomo e ritrovare un minimo di serenità.

In primo luogo, mantenete la parte ben pulita da qualsiasi sostanza fecale, ma evitate al tempo stesso di applicare saponi aggressivi e non adatti a pelli sensibili. Provate a fare un bidet con dell’acqua tiepida per 15 minuti alcune volte al giorno, soprattutto se la zona anale è irritata. Quindi, lasciate asciugare la parte oppure tamponatela delicatamente con un asciugamano morbido, evitando naturalmente di sfregare la pelle.

Il medico potrà inoltre consigliarvi di applicare una crema o un unguento che crei una barriera protettiva, mentre per assorbire l’umidità (che potrebbe irritare ulteriormente la pelle), potreste cospargere la parte con amido di mais o borotalco. Per alleviare il bruciore e il dolore, potreste poi fare degli impacchi caldi e freddi.

Infine, anche l'Aloe Vera, nota per le sue numerose proprietà medicinali, può alleviare il bruciore all’ano. Applicate il gel sulla parte interessata e lasciate agire, per ottenere un po’ di sollievo. Se questi rimedi non dovessero dare gli effetti sperati, non esitate a rivolgervi al medico, che potrà analizzare con la dovuta attenzione l’origine e la gravità del vostro disturbo.

via | Organicfacts.net, Everydayhealth.com
Foto | da Flickr di Frédéric BISSON

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail