Gli 11 benefici del camminare scalzi

Ecco i vantaggi raccontati da chi lo fa tutti i giorni

Inutile girarci attorno: camminare scalzi non è sempre piacevole. Un conto è farlo sull'erba, sul pavimento pulito di casa o sul bagnasciuga, un altro sull'asfalto, sulla ghiaia o sulla sabbia resa rovente dal sole. Eppure la scelta di togliersi le scarpe sembra avere dei benefici. Eccone 11 declamati da una fervente sostenitrice di quello che gli anglofoni definiscono barefooting.

Attenzione: non vogliamo assolutamente convincervi che si tratta di vantaggi scientificamente provati, anzi, teniamo a ricordare anche i benefici inconfutabili dell'indossare scarpe o ciabatte, ad esempio la prevenzione di micosi come il piede d'atleta. Chi cammina senza scarpe riporta però anche delle sensazioni benefiche. Eccone alcune:


  • un miglior equilibrio
  • un senso di connessione con la Terra
  • piedi più forti
  • piedi più belli
  • una maggiore energia
  • una riduzione dello stress
  • un senso di libertà
  • una postura quasi perfetta
  • meno mal di schiena
  • una migliore circolazione


  • una maggiore consapevolezza dei 5 sensi

Via | Barefoot and Paleo

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail