Come pulire l'apparecchio dentale fisso e mobile

Se avete l'apparecchio dentale, sia questo fisso oppure mobile, ecco come pulirlo con cura.

Apparecchio dentale

Se il vostro dentista vi ha consigliato di indossare tutto il giorno o solo in parte della giornata l'apparecchio dentale mobile o fisso, dovrete sapere come prendervi cura di questo accessorio utile per risolvere piccoli o grandi problemi legati alla nostra bocca. Pulire l'apparecchio è fondamentale, per la corretta igiene orale e per garantire la massima salute alla vostra bocca.

Come pulire l'apparecchio fisso

L'apparecchio fisso, al contrario di quello mobile, richiede maggiori attenzioni e la pulizia deve essere accurata e costante, contando anche su prodotti specifici consigliati dal dentista che vi ha in cura. Ecco come pulire l'apparecchio fisso:


    Usate l'apposito spazzolino che consente di pulire anche l'apparecchio fisso e spazzolare anche tra i ganci e le parti dell'accessorio.

    Usate l'apposito filo interdentale per pulire bene lo spazio tra dente e dente.

    Pulite con cura la lingua.

Come pulire l'apparecchio mobile

L'apparecchio mobile per i denti è sicuramente più facile da pulire: di solito non si indossa tutto il giorno e quando non è sui nostri denti possiamo prenderci cura di lui con maggiore attenzione, avendo cura di prestare attenzione anche all'igiene orale.


    Quando lo togliete, usate uno spazzolino con del bicarbonato e poi sciacquate sotto l'acqua corrente.

    Una volta al giorno immergetelo in un bicchiere d'acqua dove avrete fatto sciogliere le apposite pastiglie effervescenti.

    Anche i denti vanno sempre lavati, almeno tre volte al giorno.

Se notate qualcosa che non va nell'apparecchio, chiedete al vostro dentista.

  • shares
  • Mail