Fecondazione eterologa: in Italia il primo embrione arrivato dall'estero

Fecondazione eterologa: in Italia il primo caso di gravidanza con embrione arrivato dall'estero.

Quello della fecondazione eterologa è un argomento che interessa moltissime coppie in Italia, e proprio in questi giorni, nel nostro Paese, sarebbe iniziata la prima gravidanza con un embrione arrivato dalla Spagna. Nonostante infatti nel nostro Paese la fecondazione eterologa non sia più vietata, a causa di norme e leggi poco chiare, è comunque difficile per le coppie che desiderano avere un bambino, intraprendere questo percorso.

Ma le difficoltà potrebbero essere ridotte significativamente, rivolgendosi a dei centri all’estero, in particolar modo in Spagna, per farsi inviare tutto l’occorrente (naturalmente congelato) e procedere quindi con il trattamento.

Questo è quanto ha fatto una coppia che si era rivolta al centro privato Livet di Torino.

Nel caso specifico, i due aspiranti genitori non avrebbero potuto avere un bambino naturalmente, a causa di un problema di fertilità della donna. Per ovviare al problema però, è bastato mandare il seme del marito in un centro di Barcellona dove, grazie all’ovocita di una donatrice, è stato realizzato un embrione. Dopodiché, l’embrione è stato rimandato in Italia ed è stato reimpiantato nella paziente, che adesso sarebbe finalmente in dolce attesa.

via | Repubblica

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail