Fertilità femminile, quali sono i fattori di rischio

Quali sono i fattori che possono mettere a rischio la fertilità femminile?

La fertilità femminile può essere messa a rischio da alcuni fattori che possono mettere a dura prova la capacità della donna (e anche dell'uomo, non lo dimentichiamo) di avere figli: l'informazione e la prevenzione sono di fondamentale importanza, ecco perché è bene conoscere tutti i fattori di rischio che mettono in pericolo la fertilità femminile.

fertilità femminile


  • Obesità: le donne obese hanno un ciclo mestruale alterato, rischiano maggiormente di avere aborti e complicanze ginecologiche (nell'uomo diminuisce il testosterone).

  • Fumo: le donne fumastrici hanno un maggior rischio di ritardato concepimento, aborto, gravidanze extrauterine. Il rischio di infertilità è 1,6 olte maggiore alle donne che non fumano (negli uomini i parametri del liquido seminale sono alterati).

  • Alcol: comporta alterazioni dell'ovulazione e di sviluppo e impianto dell'embrione (nell'uomo danneggia la produzione di testosterone e la maturazione degli spermatozoi).

  • Attività sportiva: se è praticata con costanza ed equilibrio non dà problemi. Attenzione al fenomeno del doping.

  • Fattori ambientali: si ipotizza che l'infertilità possa essere causata da sostanze che alterano il nostro organismo come contaminanti ambientali persistenti, fitosanitari o antiparassitari, prodotti industriali e di consumo e composti naturali come i fitoestrogeni.

Via | Ministero della salute

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail