Dosaggio Fsh al 3° giorno del ciclo: quali sono i valori di riferimento?

Quali sono i valori di riferimento per il dosaggio di Fsh al terzo giorno di ciclo?

I dosaggi ormonali, in particolare dell'ormone FSH, sono fondamentali per studiare le possibili cause e i possibili fattori che sono alla base di casi di infertilità o ipofertilità femminili. Si possono eseguire in diversi momenti del ciclo mestruale: l'esame del dosaggio dell'FSH deve essere eseguito il secondo o al massimo il terzo giorno del ciclo.

Dosaggio Fsh al 3° giorno del ciclo

L'ormone follicolostimolante o FSH è una sostanza prodotta dalla ghiandola ipofisaria che stimola la produzione e la crescita dei follicoli nelle ovaie. Livelli di FSH basali ci permettono di valutare la riserva ovarica. Ma quali sono i valori di riferimento?


  • 10 IU/L, è la soglia oltre la quale si denota una riduzione della riserva ovarica e, quindi, una riduzione della fertilità femminile.
  • 8 IU/L, è la soglia minima in cui si parla di ridotta fecondità.
  • Al di sotto di queste due soglie, i valori sono da considerarsi, di solito, ottimali, anche se l'ultima parola spetta al medico ginecologo che vi ha prescritto l'esame.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail