Fare sport riduce il rischio di osteoporosi e migliora la densità ossea

Fare sport aiuta a tenere alla larga il rischio di osteoporosi. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Fare sport riduce il rischio di osteoporosi e migliora la densità ossea. Questo è quanto emerge da un nuovo studio, secondo cui esercizi come il sollevamento pesi o i salti possono migliorare le condizioni di salute degli uomini di mezza età con ridotta massa ossea anche in soli 6 mesi. Lo studio in questione è stato realizzato dalla University of Missouri e pubblicato su Bone, ed ha esaminato un campione di 38 uomini fisicamente attivi, di mezza età, i quali hanno completato un programma di sollevamento pesi o un di esercizi con i salti per un anno.

Entrambi i programmi consistevano in 60-120 minuti di esercizi alla settimana.

I partecipanti hanno inoltre assunto integratori di calcio e di vitamina D, ed i ricercatori hanno misurato la massa ossea all'inizio dello studio, dopo 6 mesi e dopo 12 mesi.

Ebbene, dallo studio dei dati sarebbe emerso che la massa ossea di tutto il corpo e della colonna vertebrale lombare sarebbe notevolmente aumentata dopo 6 mesi di allenamento, mentre la densità ossea dell’anca è aumentata per coloro che hanno completato il programma di sollevamento pesi per 12 mesi.

via | ScienceDaily

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO