Congestione da sbalzo termico: sintomi, cause e rimedi

Cosa si intende per congestione da sbalzo termico? Ecco sintomi, cause e rimedi.

aria condizionata

Cos'è la congestione da sbalzo termico? E' un disturbo che si manifesta quando il nostro corpo è sottoposto in breve tempo a due temperature fortemente diverse: può capitare mentre beviamo una bibita fredda tutta d'un fiato, se ci buttiamo nell'acqua del mare o entrando o uscendo da un locale dove l'aria condizionata è molto alta.

La congestione avviene perché il nostro organismo tenta di difendersi di fronte a un'emergenza rappresentata da un cambio improvviso di temperatura: il cervello fa dirottare il sangue verso di se, per abbassare la temperatura, sangue che era già attivo nella zona dello stomaco per la digestione. In questo momento avviene uno squilibrio circolatorio, il processo digestivo si interrompe e il nostro organismo può subire uno choc.

I sintomi sono diversi: bruciore di stomaco, giramento di testa, conati, vomito, crampi addominali, brividi, mal di testa, nausea, pelle d'oca, senso di pesantezza allo stomaco, stato confusionale, flatulenza, sudorazione fredda, svenimento. I sintomi di solito si presentano subito dopo i pasti, se questa è la causa, e lo stesso vale per la congestione dopo un bagno in mare o in piscina.

Cosa fare in caso di congestione da sbalzo di temperatura? Fate stendere la persona con le gambe sollevate rispetto alla testa, mettete qualcosa di caldo sulla pancia, asciugate e riscaldate la persona se la congestione è stata provocata da un bagno in acqua fredda. Fate bere qualcosa di tiepido, ma aspettate un po' prima di somministrare liquidi. Dopo un paio d'ore la persona potrebbe lamentare ancora malessere. Nei casi più gravi contattate il pronto soccorso.

Come evitare la congestione da sbalzo di temperatura? Aspettate almeno un paio di ore prima di sottoporre il vostro corpo a uno sbalzo: non fate il bagno se avete mangiato troppo, non bevete bibite troppo fredde e, soprattutto, tutte d'un fiato, copritevi se sapete che entrerete in un locale dove l'aria condizionata è al massimo.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO