Come ridurre il sale a tavola

Scritto da: -

Che il sale in eccesso faccia male non è una novità. Spesso di discute se è il caso di eliminarlo completamente o solo ridurre drasticamente l’utilizzo. Controverso invece l’utilizzo dei sali sostitutivi, mentre di sicuro è meglio il sale integrale, quello davvero integrale, cosi oltre al danno, per lo meno c’è una introduzione di minerali.

Problemi di arterie, ritenzione idrica, peggioramento della cellulite. Solo per citare alcuni dei danni più importanti. Personalmente ho ridotto talmente tanto il consumo di sale che il mio senso del gusto si è profondamente modificato. E’ una esperienza da fare, il gusto si modifica al massimo entro una settimana a tutto vantaggio della salute.

Come ridurre il sale, ce lo spiega Carla Favaro, docente alla facoltà di Scienze dell’Alimentazione all’Università Milano Bicocca, in una intervista video sul Corriere Salute.

Via | Corriere Salute
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!