Il mughetto nei bambini: i rimedi dell'omeopatia

Colpisce di più i bambini piccoli, cui spesso si è restii nel somministrare farmaci. Ecco come curarlo in modo dolce

bambini mughetto omeopatia

I bambini molto piccoli utilizzano la bocca come strumento di scoperta attraverso cui interagire con il mondo che li circonda. Ciò comporta una loro classica abitudine: mordicchiare qualunque cosa sia a portata di mano, correndo il rischio di entrare in contatto con germi che possono portare alla comparsa di disturbi del cavo orale, ad esempio il mughetto.

Causato dal fungo chiamato Candida albicans, non a caso il mughetto colpisce prevalentemente i bambini nei primi sei mesi di vita. I suoi sintomi sono puntini o chiazze dal colore biancastro, a volte anche molto estese, che ricoprono la superficie interna della bocca e la lingua. Come risolvere il problema?

Un aiuto può arrivare dall'omeopatia.

I medicinali omeopatici

spiega Teresa De Monte, pediatra di Udine esperta in omeopatia,

aiutano generalmente ad alleviare rapidamente i disturbi della bocca dei più piccoli e permettono l’utilizzo concomitante di altre terapie farmacologiche, laddove necessario.

Grazie a formulazioni in genere prive di tossicità chimica, inoltre, i medicinali omeopatici possono essere somministrati anche ai bambini molto piccoli.

Secondo De Monte l'organismo dei bambini risponde in modo particolarmente positivo alla terapia a base di medicinali omeopatici. Ma quali sono i prodotti migliori quando si tratta di dover affrontare il mughetto?

La terapia omeopatica consigliata dalla dottoressa De Monte è a base di Borax 6 CH. Al bambino devono esserne somministrati in piccola quantità 3 granuli sbriciolati per 3 volte al giorno. E' sufficiente depositarli sulla lingua asciutta del piccolo, almeno 10 minuti prima e dopo una poppata.

Via | Comunicato stampa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail