Tea tree oil, gli usi per candida brufoli e verruche

Tea tree oil è l'olio essenziale che si estrae dalle foglie di melaleuca alternifolia, una pianta di origine australiana. Il ta tree oil è un ottimo antimicotico e antibatterico naturale, risolve infatti tantissime situazioni e praticamente può sostituire diversi prodotti che usiamo abitualmente.

MD002020

Si tratta quindi di un estratto da una pianta medicinale molto utilizzata in origine dagli aborigeni australiani per curare raffreddori, mal di gola, punture di insetti, infezioni della pelle.

E difatti per esempio 5 gocce di tea tree sciolte in un dito di acqua possono sostituire il classico collutorio in modo naturale. L'olio può essere usato per disinfettare la bocca in caso di afte, per le gengive infiammate e per le micosi delle unghie. Allo stesso modo il tea tree oil è molto efficace per curare acne e imperfezioni della pelle.

Personalmente ne ho sempre una boccetta in casa in quanto è veramente incredibile quanto sia efficace. Lo uso soprattutto ai primi sintomi di herpes in estate, quando le labbra cominciano a pizzicare. Basta qualche goccia applicata a distanza di un paio d'ore e l'herpes si stronca sul nascere.

Di solito il tea tree si usa, come facevano gli aborigeni, anche per la tosse e il mal di gola, ma attenzione, va diluito in 1 cucchiaino di miele o in acqua nella misura di 1 o 2 gocce in quanto è molto forte e aggressivo.

Molti cosmetici e prodotti per l'igiene personale contengono tea tree oil, dallo shampoo ad alcune creme viso indicate per la cura dell'acne e delle imperfezioni della pelle.

Il tea tree oil è molto efficace per combattere le forme farmaco-resistenti di candida, un'infezione da lievito. Uno dei composti attivi presenti nel tea tree infatti risulta essere molto potente per questo scopo inibendo il replicarsi dell'infezione e quindi dei lieviti da candida. Inoltre riduce la capacità della candida di aderire alla pelle.

Ma come si usa l'olio di tea tree oil per combattere la candida?

Il tea tree oil va usato diluito in acqua o olio di base come olio di cocco o olio di mandorle dolci soprattutto per le zone delicate come i genitali per evitare irritazioni e bruciori. Bisogna strofinare l'olio diluito sulla zona interessata per più volte al giorno.

Un utilizzo alternativo prevede la diluizione del qualche goccia di tea tree oil in acqua per effettuare una lavaggio esterno oppure per le fasi più acute si può assumere diluito per bocca sempre nella misura di poche gocce. In questo caso può essere efficace anche contro il mughetto orale.

Va precisato tuttavia che le cure per la candida comprendono anche una dieta priva di lieviti e cibi raffinati, bibite zuccherate e dolciumi. Quindi per un po' niente pizza, birra, brioche e cibi fermentati.

Utilizzo del tea tree oil per brufoli e verruche

Abbiamo visto che il tea tree oil è indicato soprattutto per le infezioni della pelle. Per curare l'acne basta un batuffolo imbevuto di tea tree da usare per tamponare le zone colpite prima di andare a dormire. Al mattino si risciacqua il viso come al solito e la sera si ripete il trattamento.

Allo stesso modo il tea tree oli può essere utilizzato per le verruche ripetendo l'operazione per una decina di giorni e coprendo la parte con una benda. Il tampone usato va gettato via e non utilizzato per altre parti della pelle in quanto potrebbe favorire la diffusione del contagio. Questo metodo pare essere efficace soprattutto in caso di condilomi genitali.

Per le verruche dei piedi si lavano e asciugano bene i piedi e poi si tamponano le verruche con un batuffolo di cotone imbevuto di tea tree oil. Ma questa operazione va fatta sul nascere delle verruche. Dopo aver tamponato si benda la parte e si indossa una calza di cotone pulita. Operazione che va fatta ogni sera prima di andare a letto per 3 settimane. Molto efficaci anche i lavaggi con il tea tree sciolto in acqua.

Per quanto riguarda il trattamento di pustole e bolle basta immergere un comune cotton fioc nel tea tree oil e applicare sulle bolle da 3 a 5 volte al giorno. In questo modo si alleviano anche bruciore e disagio.

Per i funghi del piede il tea tree si applica una volta al giorno sopra la superficie dell'unghia e sotto.

Effetti collaterali e reazioni avverse

Il tea tree oil potrebbe provocare allergie e irritazioni da contatto in soggetti predisposti, pertanto se ne sconsiglia l'uso soprattutto in caso di allergia all'eucaliptolo che spesso si trova mescolato al tea tree in alcuni prodotti cosmetici.

Chi ha una pelle particolarmente sensibile è meglio utilizzi questo olio sempre diluito, ma soprattutto se ingerito per via orale bisogna sempre diluirlo per evitare effetti collaterali anche gravi.

Non fatevi mai mancare dunque questo olio nella cassetta del pronto soccorso in quanto è utile per cicatrizzare ferite, ustioni e piaghe nella misura di 1-2 gocce. Ma gli usi del tea tree oli non finiscono qui, può infatti esserne messa qualche goccia nel diffusore degli oli essenziali come antisettico medicinale, oppure aggiunto alla acqua del bagno per un effetto rilassante.

Ma fate attenzione ad acquistare l'olio di tea tree nelle erboristerie o farmacie verificando che sia puro al 100%. Molti olio venduti sulle bancarelle o comunque di dubbia provenienza possono provocare effetti collaterali anche molto gravi perchè addizionati ad altre sostanze pericolose o irritanti.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail