La dieta dei 17 giorni funziona?

Avete mai sentito parlare della dieta dei 17 giorni? Può davvero funzionare un regime alimentare di questo tipo? Ecco in che cosa consiste e quali sono i pro e quali sono i contro.

dieta dei 17 giorni

La dieta dei 17 giorni è un regime alimentare che è stato ideato da Michael Rafael Moreno, conosciuto anche come Mike Moreno o Dr. Mike: questo medico di famiglia ha pensato di ideare una dieta basandosi sull'esperienza che ha maturato negli ani con i suoi pazienti in sovrappeso, mettendo a punto un programma che ha chiamato "Walk With Your Doc", ovvero "Cammina con il tuo dottore", che prevede due volte a settimana una passeggiata con i pazienti per motivarli e fare esercizio fisico.

Il suo regime alimentare, contenuto nel libro "The 17 Day Diet", un vero e proprio successo editoriale, si basa in 4 fasi, ognuna della durata di 17 giorni: abbiamo la fase di accelerazione, la fase di attivazione, la fase di raggiungimento, la fase di arrivo o di mantenimento.

Nella prima fase si riducono i carboidrati e le calorie, prediligendo cibi proteici, mentre nella seconda fase si vuole riattivare il metabolismo, alternando giorni in cui si mangia di più e giorni in cui si mangia di meno, reintroducendo alcuni tipi di carboidrati. Nella terza fase si raggiunge l'equilibrio dietetico e la dieta diventa più equilibrata, mentre nell'ultima fase si continua con una dieta equilibrata, osando di più nei weekend.

La dieta dei 17 giorni prevede anche 17 minuti di attività fisica ogni giorno, che dovranno aumentare nelle ultime fasi. Se non si è raggiunto il peso forma, si può ricominciare la dieta dall'inizio.

Secondo alcuni esperti, pur non essendo troppo squilibrata come altre diete tanto di moda, è troppo macchinosa e troppo drastica, difficile da seguire soprattutto nelle prime fasi. Va comunque seguita previo consenso del proprio medico curante: del resto, la dieta è nata proprio dal rapporto stretto tra paziente e dottore!

Via | Albanesi

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail