Come scolpire efficacemente il lato B

Il lato B è il cruccio di molte donne, piatto, cadente, a paperelle, chi più ne ha più ne metta e sfido io trovare una donna che ne sia soddisfatta.

Il famoso sedere a mandolino sembra essere il sogno di molte, ma se madre natura non è stata molto prodiga in questo, occorre che ci si dia da fare se non altro per migliorarne l'aspetto.

Le cause di un lato B poco tonico e cedevole di solito vanno ricercate nella cattiva alimentazione e nella mancanza di esercizio fisico. I muscoli dei glutei in pratica si atrofizzano perdendo forza e tono.

Alimentazione scorretta e mancanza di esercizio fisico sono anche alla base dell'aumento del tessuto adiposo in questa zona, eccesso che si traduce in un gluteo cedevole in quanto il tessuto in questa zona non è molto denso.

Ecco come scolpire efficacemente il lato B.

Cominciamo con un bello scrub che elimina le cellule morte, un bel sedere deve anche avere una pelle al top, quindi via allo scrub con i fondi di caffè mescolati a limone e olio di mandorle dolci.

Segue l'applicazione di una buona crema lipolitica e quindi con funzione snellente e poi fondamentale è l'esercizio fisico mirato per il lato B.

Fondamentale per glutei tonici è l'esercizio fisico, in modo particolare l'allenamento con i pesi da eseguire per 2-3 volte non consecutive alla settimana in 3-4 serie da 8-12 ripetizioni. I migliori allenamenti per i glutei comprendono lo squat con manubri, leg press, leg extension.

L'allenamento con i pesi va tuttavia preceduto da un allenamento aerobico che preveda per esempio 30 minuti su un tapis roulant o sull'ellittica, kick boxing, jogging o rollerblading.

Anche alcune posizioni yoga inoltre, aiutano a tonificare efficacemente i glutei.

    Eccone alcune

    Posizione della sedia -In piedi si assume una postura come se ci si stesse sedendo su una sedia scaricando il peso sui talloni.

    Contemporaneamente si alzano le braccia al cielo con i palmi rivolti l'uno verso l'altro e lo sguardo rivolto al cielo.

    La posizione va mantenuta per almeno 8 secondi. Ripetere l'esercizio per almeno 1 minuto.

    Posizione del guerriero - prevede lo stare in equilibrio su una gamba sola sollevata ad angolo retto mantenendo paralleli al suolo, braccia, tronco e l'altra gamba. In pratica il corpo forma una T.

    La posizione va mantenuta per alcuni secondi e poi ripetuta con l'altra gamba.

    Danza shiva - questo esercizio yoga non solo è efficace per la tonicità dei glutei, ma tonifica anche i tricipiti. Si esegue sempre stando in equilibrio su una gamba sola, mentre l'altra si piega portandola in aria e tenendo il piede con una mano. Ripetere con l'altra gamba.

    Posizione del ponte - ci si sdraia a terra supini e con i piedi e le gambe divaricate si sollevano schiena e bacino. La posizione va mantenuta per 5-8 respiri e aiuta a tonificare glutei rilassati e i muscoli del core.

    scolpire lato b

    Immagine di bustle.com

  • shares
  • Mail