Come iniziare un corso di pilates

Il metodo pilates è una disciplina completa che aiuta a tonificare e a rimettere in forma il proprio fisico. E in vista dell’estate, grazie a Q8, diventa anche una Q8 easy experience da provare assolutamente.

Sui benefici del pilates è già stato detto moltissimo: è un tipo di ginnastica dolce che pone sullo stesso livello il benessere del corpo e quello della mente, unendo il relax psicologico all’allungamento dei muscoli del corpo; è quindi, a tutti gli effetti, un’attività che permette di raggiungere un equilibrio tra due mondi considerati separati, mente e psiche.

Da sempre incuriosita da questa attività tanto in voga, grazie all’iniziativa di Q8, ho potuto finalmente approfittare di un voucher premio e partecipare così alla mia prima lezione prova di pilates.
Ottenere il voucher premio è molto facile e c’è tempo fino al 31 maggio: innanzitutto occorre iscriversi al Q8easy CLUB, e poi recarsi presso una stazione di servizio Q8easy, digitare il proprio easy code ed effettuare un rifornimento di 60 € (in una o più soluzioni) presso le stazioni di servizio che aderiscono all’iniziativa. Una volta raggiunta la soglia di 60 € si riceve una mail con la conferma della vincita della propria easy experience.

Ottenuto il voucher, la prima cosa da fare è mettersi in contatto con la struttura che vi ospiterà e prendere appuntamento: nel mio caso si è trattato della palestra Body Revolution Fitness&Wellness di Bologna, dove ho ricevuto alcune informazioni sulla mia prima lezione di pilates e indicazioni per arrivare in palestra vestita in modo adeguato alle lezioni: occorre infatti sapere che bisogna indossare abiti leggermente attillati, in modo che l’istruttore possa verificare a colpo d’occhio la corretta esecuzione dei movimenti.

Iniziare un corso di pilates significa accettare prima di tutto un lavoro progressivo, perché non è esattamente una disciplina adatta al “tutto e subito”: già la parola disciplina implica un concetto molto più ampio, che coinvolge appunto anche la mente oltre al corpo, perché il metodo pilates è il genere di ginnastica dolce che aiuta sì a migliorare la postura, la coordinazione e la flessibilità, ma i miglioramento di tutto questo avviene attraverso una correzione della respirazione, che aiuta ad ossigenare meglio il sangue e la pelle, rendendoci decisamente più radiose.

Magari l’aver seguito un paio di lezioni di pilates (essendo principiante e notoriamente pigra era meglio non esagerare sin da subito…) può essere stato solo l’inizio di un benessere psicofisico, ma se dopo le sessioni non mi sono sentita uno straccio, lo devo anche all’approccio gentile di questa disciplina che è in grado di correggere anche le anti-sportive conclamate come la sottoscritta.

Provateci anche voi: c’è tempo fino al 31 maggio! Q8 vi regalerà la possibilità di iscrivervi a un corso di pilates o di yoga, o ancora, a una seduta in palestra con un personal trainer. Ma ci sono tante altre Q8 experience da scegliere, tra cui trattamenti di bellezza, cene o film da vedere al cinema.

Iniziativa in collaborazione con Kuwait Petroleum Italia S.p.A.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail