La dieta delle uova per dimagrire in fretta

Scritto da: -

dieta delle uova

La dieta delle uova fa dimagrire in fretta, almeno secondo quanto raccontato da chi l’ha provata. Un esempio? L’attore Adrian Brody l’avrebbe seguita per perdere 13 chili in sole 6 settimane prima di girare “Il pianista”. Risultati a parte, come per ogni tipo di dieta che promette una perdita di peso miracolosa c’è da chiedersi se i chili eliminati non siano destinati a tornare in breve tempo e se un regime alimentare che esclude molti nutrienti importanti per l’organismo non sia dannoso per la salute.

Infatti anche se esistono diverse versioni della dieta delle uova, il principio che sta alla base è sempre lo stesso: ridurre il consumo di carboidrati (in modo simile a quanto proposto, ad esempio, dalle diete Atkins e Dukan) e aumentare quello di proteine, da assumere mangiando soprattutto uova.

Anche se la variante più estrema propone di nutrirsi solo di uova sode e acqua, il menu più diffuso è meno rigido e include uova, proteine magre (come quelle del pollo e del pesce), verdura a basso contenuto di carboidrati e pompelmo. La giornata-tipo può iniziare con una colazione a base di 2 uova sode e mezzo pompelmo, proseguire con un piatto di pollo arrosto senza pelle e contorno di insalata verde per pranzo e concludersi con una frittata di 2 uova, spinaci e pomodori per cena. Pane, pasta e patate devono essere ridotti al minimo e non bisogna nemmeno esagerare con la frutta: ne sono consentite al massimo 1 o 2 porzioni al giorno.

Principi, questi, che fanno letteralmente a pugni con quanto consigliato da altri esperti della nutrizione (ricordate i consigli del dottor Filippo Ongaro?). Certo, mangiare molte proteine a discapito dei carboidrati aiuta a ridurre l’appetito, ma non permette di dimagrire in modo sano e rischia di far riacquistare in poco tempo tutti i chili persi con la dieta. E tanto più si sceglie una versione “estrema” del piano di dimagrimento, tanto più il rischio di carenze nutrizionali è dietro l’angolo.

Via | EveryDiet
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.33 su 5.00 basato su 6 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Benessereblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.