Salute, perché i primi mille giorni di vita sono così importanti

La scienza ci spiega perché i primi mille giorni di vita di un neonato sono importanti anche per la salute futura.

neonato

I primi mille giorni di vita di un neonato sono di fondamentale importanza, non solo per la salute "attuale", ma anche per quella da adulti. Il documento di consenso HELP (Human Early Life Prevention) della Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps) sottolinea che prendersi cura della salute dei neonati fa bene anche per la salute di quando saranno grandi.

Quello che succedere in questo periodo modifica il rischio di ammalarsi in futuro di malattie cardiovascolari e respiratorie, obesità e diabete, tumori e patologie neurodegenerative e incide anche su come saranno i figli dei nostri figli. Giuseppe Di Mauro, presidente Sipps, spiega:

Le malattie su cui i primi mille giorni hanno effetto rendono conto del 70 per cento della mortalità nel mondo e del 90 per cento di quella nell’Unione Europea. Se riuscissimo a prevenirle educando le future mamme potremmo cambiare le sorti della maggioranza della popolazione.

In teoria toccherebbe cominciare a prenderci cura della loro salute dal concepimento e anche prima, per evitare ripercussioni sulla salute futura, nel bene e nel male.

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail