Cosmetici, ecco perché prendersi cura della pelle in farmacia

La profumeria non è più l'unico luogo in cui è possibile trovare prodotti per la cosmesi. A Cosmofarma abbiamo scoperto il nuovo ruolo del farmacista nel mondo del beauty

farmacia make up

Perché acquistare cosmetici in farmacia? Secondo le consumatrici perché qui si dà meno spazio all'apparenza e più attenzione alla sostanza. Lo abbiamo scoperto a Cosmofarma, evento dedicato proprio all'universo delle farmacie durante il quale abbiamo avuto modo di sentirne parlare da Stefano Fatelli, presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia.

La farmacia, ha spiegato Fatelli, è il canale di distribuzione più promettente per i cosmetici. I motivi chiave per cui si compra in farmacia sono le informazioni che il farmacista sa veicolare sul prodotto e la possibilità di provarlo.

Manca però ancora la “magia” della profumeria, soprattutto dal lato make up, che in farmacia sembra essere destinato a crescere soprattutto offrendo soluzioni per il camoufflage.

Il make up che ha anche un impatto psicologico su chi lo riceve e chi lo propone deve sapere come fare

ha sottolineato Roberto Valente, direttore di Cosmofarma.

La nostra intenzione è dire al farmacista: “Hai un'opportunità non solo per fare un business, ma per rendere il tuo ruolo ancora più sociale con il camoufflage”.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: