Alimentazione in gravidanza, FDA raccomanda alle donne incinte di mangiare pesce

L'FDA raccomanda alle donne in dolce attesa di consumare molto pesce: ecco quali sarebbero i benefici.

Alimentazione in gravidanza pesce

Le donne incinte dovrebbero consumare più pesce. L'alimentazione in gravidanza è molto importante, per la salute di mamma e bambino. La FDA e l'EPA consigliano, infatti, alle donne in dolce attesa, ma anche alle donne che allattano e ai bambini di mangiare più pesce.

Gli scienziati della Food and Drug Administration sottolineano come mangiare da 8 a 12 grammi di pesce povero di mercurio possa far bene alla crescita e allo sviluppo del bambino che le donne portano in grembo.

Recenti sondaggi condotti negli Stati Uniti testimoniano come moltissime donne incinte abbiano completamente eliminato il pesce dalla loro dieta, per paura delle contaminazioni di mercurio. Ma l'FDA ci dice di stare tranquille: 8-12 grammi o 2-3 porzioni alla settimana possono far bene.

Quali sono i pesci da prediligere, che siamo certi contengano basse concentrazioni di mercurio? Salmone, gamberetti, merluzzo, tonno, pesce gatto, solo per citarne qualcuno. Da evitare, invece, la carne dello squalo, del pesce spada e dello sgombro, che possono avere alti contenuti del minerale considerato dannoso per la mamma e per il feto.

Via | Wtsp

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail