Alimentazione, per la memoria meno uova e carni rosse

Qual è l'alimentazione migliore per poter proteggere e per poter nutrire la nostra memoria? Ecco cosa hanno scoperto alcuni scienziati in una recente ricerca scientifica: meno uova e meno carni rosse, ecco il segreto.

cervello alimentazione

Qual è l'alimentazione giusta per poter nutrire al meglio la nostra memoria? Gli esperti non hanno dubbi: un recente studio condotto presso la University of Louisville e presentato all'Experimental Biology Meeting a Boston ha svelato quali sono gli alimenti che sarebbero da limitare per prenderci cura della nostra memoria.

Lo studio, condotto su alcuni topolini, ha scoperto, infatti, che per nutrire la nostra memoria è bene non consumare troppe uova, troppa carne rossa, troppi pesci come il merluzzo sotto sale che, ricchi di metionina, non favorirebbero una buona memoria. Questo composto, infatti, disattiva un gene fondamentale per la memoria e per l'apprendimento.

Fino a oggi, si era parlato anche di carenza di vitamina B12, B6 e di carenza di acido folico, condizioni da evitare, insieme all'eccesso di metionina, per poter vantare una buona memoria.

Via | Ansa

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail