Thermage, il lifting per i cuscinetti adiposi

La cellulite, i tessuti rilassati o le rughe si possono contrastare con il Thermage, il trattamento senza bisturi che sfrutta i principi della radiofrequenza.

Si dice Thermage e si legge radiofrequenza. È una tecnica moderna che permette di creare un effetto lifting, senza l’utilizzo di bisturi (e quindi non invasiva). Questa è la prima caratteristica fondamentale e onestamente non è poco, considerato che andare in sala operatoria solo per correggere un piccolo e non invalidante difetto estetico non è mai una buona idea. La seconda, invece consiste nel dare ottimi risultati sul ringiovanimento e compattezza dei tessuti.

thermage

Il thermage, approvato dal 2002 dalla FDA, funziona molto bene per la lassità cutanea. Ecco quindi che ci può tornare utile non solo per eliminare quelle rughe stanno creando dei solchi sul nostro viso, ma anche per tonificare il corpo, eliminando i cuscinetti adiposi. Oltre che sul viso, si può quindi effettuare su braccia, gambe, cosce, ovunque esista un rilassamento cutaneo o la terribile buccia d’arancia.

La macchina per realizzare questo “lifting” rilascia una quantità controllata di energia che provoca una immediata contrazione del collagene, un aumento del metabolismo dell’area trattata, ottenendo come risultato una pelle più tonica e distesa. Mediamente le sedute durano tra i 45 minuti e i 75 minuti, a seconda di quanto è estesa la zona. Subito dopo si può riprendere la propria vita, perché non lascia segni.

Quante sedute ci vogliono? Ovviamente è necessario avere un po’ di pazienza, anche se si effettua una seduta per area interessata: si ottengono risultati in cicli abbastanza brevi, di massimo sei mesi, e perdurano per almeno un paio d’anni.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • +1
  • Mail