Cancro, rischi maggiori del 40% per le donne obese

Le donne obese corrono il 40% del rischio in più di sviluppare il cancro. Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

Cancro e obesità sono strettamente collegati, specialmente se si parla di donne. Secondo un nuovo studio infatti, le donne obese corrono un rischio maggiore del 40 per cento di sviluppare almeno sette tipi di cancro nel corso della vita. In particolar modo, sembra che i rischi siano maggiormente collegati al cancro dell’intestino, seno, cistifellea, utero, reni, pancreas ed esofago. Secondo quanto riportato dal Cancer Research UK, sembra che le donne obese abbiano una possibilità su quattro di sviluppare un cancro legato al peso corporeo.

In un campione di 1.000 donne obese, 274 riceveranno dunque una diagnosi di cancro durante la loro vita, a fronte delle 194 donne appartenenti a un campione di 1000 donne normopeso.

Esistono diversi modi in cui l'obesità potrebbe aumentare il rischio di cancro. Una di queste possibilità è che la produzione di ormoni dalle cellule adipose possa giocare un ruolo importante, specialmente per quanto riguarda gli estrogeni.

Circa il 12% dei tumori al seno sviluppati in post-menopausa sono collegati al problema dell’obesità.

Cancro donne obese

Perdere peso non è facile, ma non c'è bisogno di iscriversi in una palestra e correre delle miglia ogni giorno o eliminare il vostro cibo preferito.

spiega giustamente Julie Sharp, membro del Cancer Research UK

Basta fare piccoli cambiamenti che si possono mantenere a lungo termine, per avere un impatto reale. Per iniziare, provate a scendere dal bus una fermata prima e riducete i cibi grassi e zuccherati.

Del resto, già in precedenza la scienza aveva dimostrato che condurre un sano stile di vita e fare attività fisica può aiutare non solo a tenere alla larga il rischio di cancro, ma anche a fronteggiare meglio la malattia, ed aumentare le possibilità di sopravvivenza.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | DailyMail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail