Ricostruzione del capello, quali sono i trattamenti più efficaci

Quali sono i trattamenti più efficaci per ricostruire i capelli? Si può scegliere tra cheratina, hennè, acido ialuronico.

Molto spesso i capelli si presentano sfibrati, secchi a causa delle colorazioni, delle permanenti o dell’uso improprio della piastra. Oltre a tagliarli periodicamente, in modo tale da eliminare la parte più rovinata, le punte, si consiglia di fare dei trattamenti. Quali sono i più efficaci? Sicuramente quelli alla cheratina danno ottimi risultati.

trattamento-capelli

Ci sono dei prodotti da acquistare, possibilmente nei negozi professionali, per poi farli a casa, altrimenti potete chiedere al vostro parrucchiere. Di norma, dopo lo shampoo viene applicato un ricostruttore istantaneo che va tenuto in posa circa 15 minuti. Per farlo penetrare bene, molti esperti mettono alle clienti una cuffia e le posizionano sotto il casco per circa 5 minuti. Il calore aiuta il capello ad assorbire.

Successivamente i capelli vengono sciacquati e noterete già solo al tatto che si presentano molto più morbidi e leggeri. Esistono poi il trattamento molecolare e quello all’acido ialuronico, che si fa in salone. Il procedimento è più o meno lo stesso e anche il risultato, il prodotto cerca di risaldare la fibra del capello. Se volete, a casa, potreste fare anche degli impacchi periodici a base hennè neutro (che quindi non tinge) e olio (di oliva va benissimo altrimenti di semi). Fatelo almeno una volta alla settimana per un mese, dovreste notare chiome più lucidi e forti.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • +1
  • Mail