Dieta, le pillole dimagranti aumentano il rischio di obesità?

Prendere una pillola e dimagrire continuando a mangiare ciò che si vuole … sarebbe bello, non è vero? Purtroppo però talvolta proprio le pillole per dimagrire potrebbero farci aumentare di peso. Ecco perchè.

Perdere peso grazie a delle pillole miracolose è possibile? Razionalmente tutti noi diremmo di no, diremmo che per perdere peso è necessario fare attività fisica e mangiare in modo sano e bilanciato, ma se davvero tutti la pensassimo così … il mercato degli integratori e dei rimedi brucia grassi pseudo-miracolosi dovrebbe crollare, non trovate? Eppure si tratta di un mercato sempre più in espansione. A gettare luce sulla questione delle false credenze legate alle pillole dimagranti sarebbero stati i membri della Pennsylvania State University, i quali si sono domandati se proprio queste famose pillole possano essere la causa dell’aumento di peso per determinate persone.

Alcune persone che assumono pillole dimagranti, tenderebbero in effetti a mangiare più del normale, perché cadono nella trappola di pensare che i farmaci assunti faranno loro perdere peso, anche se mangeranno tutto quello che vorranno ed anche se non faranno alcun tipo di esercizio fisico.

“In parole povere, per quale ragione bisognerebbe impegnarsi per seguire uno stile di vita sano, quando un rimedio per la gestione del peso può risolvere il problema?”, riassume la dottoressa Lisa Bolton, autrice della ricerca pubblicata sul Journal of Public Policy & Marketing.

Per analizzare meglio la questione, gli esperti hanno esaminato un campione di 600 volontari, ai quali è stato chiesto di scegliere se mangiare dei biscotti al cioccolato, biscotti normali oppure dei biscotti a basso contenuto di grassi. A metà dei volontari è stato detto che sarebbe stata data loro una potente pillola dimagrante.

dimagrire

Ebbene, dallo studio sarebbe emerso che chi si aspettava di ricevere il farmaco avrebbe mangiato significativamente di più, arrivando addirittura a mangiare 30 biscotti, rispetto ai volontari che non sapevano del farmaco! Peraltro, pare che proprio le persone che avrebbero avuto bisogno di perdere più peso siano quelle che hanno aumentato pericolosamente il loro consumo di cibi poco sani.

"I rimedi per la gestione del peso che promettono di ridurre i rischi di essere in sovrappeso possono minare la motivazione dei consumatori ad impegnarsi in comportamenti più salutari", tirano le somme gli autori della ricerca.

La buona notizia però è che incoraggiare i consumatori a guardare oltre ciò che sponsorizza il mercato, e cercare delle informazioni reali ed affidabili in merito a quel determinato rimedio o farmaco, aiuta a ridurre le false aspettative e i comportamenti malsani.

Insomma, non esiste una pillola miracolosa per perdere peso, ma basta avere semplicemente la giusta motivazione per seguire la dieta, allenarsi con costanza e determinazione, ed avere un po' di sano buonsenso.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Eurekalert.org, DailyMail

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 35 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO