Medicina ayurvedica: proprietà e controindicazioni del guggul

Ecco quali sono le proprietà del guggul e le controindicazioni per questo tipo di rimedio naturale.

Il guggul è una delle tantissime sostanze che la natura offre per il nostro benessere. Nello specifico, si tratta di una resina che viene estratta dalla corteccia di un piccolo albero, ovvero la Commiphora mukul, un albero che cresce principalmente nel nord-est dell'India e in Pakistan, noto anche con il nome di “albero della mirra”. Questa sostanza si presenta con una consistenza oleosa e gommosa, e viene impiegata nella medicina ayurvedica per via delle sue virtù benefiche nella cura di condizioni come disordini metabolici, aterosclerosi ed obesità.

Grazie alla presenza del guggulipide al suo interno, tale sostanza ha innanzitutto la capacità di ridurre il colesterolo totale, il colesterolo LDL (quello cattivo) e i trigliceridi. Il guggul può anche ridurre il rischio di aterosclerosi, e si ritiene che possa essere utile nel trattamento di alcuni tipi di acne e per combattere il cancro alla prostata.

ayurveda rimedi

Detto questo, come sempre il fatto che si tratti di un rimedio naturale, non implica che il Guggul non abbia delle controindicazioni o anche dei possibili effetti collaterali.

Fra questi segnaliamo sintomi come mal di stomaco, mal di testa, nausea, vomito, diarrea, eruttazione e singhiozzo. Possono manifestarsi inoltre delle reazioni allergiche come eruzioni cutanee e prurito.

Il prodotto è sconsigliato durante il periodo della gravidanza o quello dell’allattamento, ed il suo utilizzo va inoltre concordato con il medico qualora il paziente dovesse essere affetto da determinate condizioni, come ipertiroidiscmo ipotiroidismo, o qualora il paziente stia assumendo determinati tipi di farmaco.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Fitoterapia, Cure Naturali, Webmd.com

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 28 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO