Mali di stagione: come prevenirli con l'attività fisica

Come fare a prevenire i mali di stagione con l’attività fisica?

I mali di stagione, si sa, provocano spesso molti fastidi, non solo per via dei sintomi della febbre e del raffreddore che spesso ne conseguono, ma anche perché ci costringono a rinunciare alle nostre attività quotidiane. Ma se esistesse un metodo, non farmacologico, per evitare di essere vittime dei mali di stagione? In realtà il metodo esiste eccome, e lo conosciamo tutti molto bene! Stiamo parlando dell’attività fisica. Fare sport fa bene alla salute, all’umore, alla linea, e tiene alla larga anche i cosiddetti “mali di stagione”, primi fra tutti febbre e raffreddore!

L’attività fisica infatti rinforza il nostro sistema immunitario, per cui se il vostro obiettivo è quello di evitare i malanni stagionali, la prima cosa da fare sarà quella di dire addio alla vita sedentaria, e cominciare a fare sport in maniera regolare e costante.

Detto questo, se fino ad oggi avete condotto appunto uno stile di vita praticamente sedentario, la cosa più importante sarà quella di non "strafare". Non buttatevi a capofitto in un allenamento massacrante, perchè così facendo rischiereste semplicemente di perdere l’entusiasmo in brevissimo tempo, oltre che di provocarvi dei fastidiosi ed evitabili dolori muscolari.

mali di stagione sport


La prima cosa da fare sarà invece quella di cominciare a fare sport in maniera graduale. Cominciate con una camminata di 20/30 minuti al giorno a passo moderato, per poi aumentare la velocità ed il tempo di allenamento. Detto ciò, per rinforzare il vostro sistema immunitario (e migliorare la vostra salute fisica e psicologica) potrete allenarvi cinque giorni a settimana, ma – come dicevamo – evitate di strafare, ed ovviamente evitate di fare sport qualora doveste avvertire sintomi influenzali come vomito, diarrea e febbre.

Oltre a fare sport, per tenere alla larga i mali di stagione sarà utile anche seguire una sana alimentazione, prediligendo verdure e frutta di stagione, evitare i luoghi troppo affollati e, naturalmente, vestirsi in maniera adeguata, ovvero preferendo lo stile “a cipolla”, e scegliendo abiti realizzati con fibre naturali e traspiranti.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 82 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO