Dermatite periorale: le cause e i rimedi

Quali sono i sintomi, le cause ed i rimedi più efficaci per il trattamento della dermatite periorale?

La dermatite periorale è una forma di dermatite che – come si intuisce dallo stesso nome – interessa la zona intorno alla bocca. Tale forma di dermatite si manifesta con la presenza di eritema, papule, desquamazione ed eventuale bruciore e prurito nella parte interessata. Il rush può espandersi anche nella fronte e nelle regioni zigomatiche. La dermatite periorale è una condizione che, se non trattata in modo opportuno, può manifestarsi per mesi o anche per anni. Il problema interessa maggiormente le donne di età compresa fra i 20 e i 45 anni.

Le cause della dermatite periorale non sono ancora del tutto chiare; si ritiene che fra le possibili cause vi siano ad esempio l’uso di determinati prodotti cosmetici contenenti delle sostanze come paraffina, vaselina e così via.

Fra le possibili cause si segnala anche una maggiore sensibilità della pelle, un problema di malassorbimento intestinale, l’utilizzo di inalanti per l’asma, l’impiego di cortisonici ad azione topica, la presenza di batteri o di candida albicans, l’uso di dentifricio al fluoro, di cannella e così via.

Dermatite periorale

Insomma, come avrete capito, le possibili cause della dermatite periorale sono davvero molte. Detto ciò, alla comparsa dei primi sintomi sarà importante rivolgersi al medico specialista, evitando il “fai da te”, che quasi sempre apporta dei benefici istantanei, ma che comporta anche un maggiore rischio di recidive, con ovvie maggiori difficoltà nel riuscire a risolvere completamente il problema.

Per risolvere questo tipo di disturbo sarà importante evitare di usare prodotti cosmetici, saponi e dentifricio al fluoro. Lavate la faccia solamente con acqua tiepida, e – una volta che sarete guariti – scegliete dei detergenti per il viso che siano estremamente delicati.

Nelle forme batteriche, il trattamento prevede l’applicazione di tracicline ed eritromicina per via topica, mentre nelle forme ormonali i sintomi spariranno una volta risolto il problema endocrinologico. Altri trattamenti prevedono l’applicazione di creme per ridurre l’infiammazione. In ogni caso, seguite sempre il consiglio del vostro medico per fronteggiare e risolvere questo problema.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Lucianoschiazza.it, Sintomicura.com
Foto | da Flickr di Denise Coronel

  • shares
  • +1
  • Mail