Mangiando più riso si sconfigge l'insonnia

Se state cercando dei modi per dormire meglio, per avere un riposo più salutare, sappiate che la risposta si trova nell'alimentazione: mangiando più riso, infatti, potrete sicuramente dormire meglio.

dormire meglio con il riso

Lo sapevate che mangiando più riso potete sperare di dormire e riposare meglio? Ce lo svela una ricerca scientifica condotta dalla Kanazawa Medical University, in Giappone, e pubblicata poi sulla rivista Plos One. Pare, infatti, che grazie al suo indice glicemico, più alto rispetto a quello presente in cibi altrettanto ricchi in carboidrati, come pasta e pane, il riso è in grado di aumentare il livello dell'ormone del buonumore, una proteina che regola i livelli di serotonina e che interviene anche nel meccanismo di induzione del sonno.

I ricercatori hanno condotto uno studio su 1848 persone, con un'età compresa tra i 20 e i 60 anni. Hanno analizzato le loro abitudini alimentari: il campione ha dovuto indicare quando mangiava noodles, pane o riso, annotando anche la qualità del sonno dopo aver mangiato questi cibi ricchi di carboidrati. Per la valutazione del sonno è stata utilizzata una scala di riferimento che viene usata a livello internazionale, quindi obiettiva.

I ricercatori hanno quindi scoperto che le persone che consumavano più riso rispetto a pasta e pane avevano un riposo migliore, potevano sperare di dormire meglio. Come mai? Secondo gli studiosi il segreto risiede nell'alto indice glicemico di questo cibo, che aumentando la proteina triptofano favorisce la produzione di serotonina, che, come abbiamo sottolineato in precedenza, avrebbe un ruolo fondamentale nel meccanismo del sonno.

Se avete problemi di sonno, non vi resta che provare con il riso!

Foto | da Flickr di ilcorra

Via | Ansa

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail