Come mantenere inalterati i nostri cosmetici

Scritto da: -

cosmetici visoOgni qualvolta decidiamo di comprare un prodotto cosmetico per la cura della nostra persona, che sia per il viso, per il corpo o per i nostri capelli, bisogna prestare attenzione a due cose fondamentali: innanzitutto a scegliere quello giusto, guardando sempre ed attentamente il codice INCI, ovvero gli ingredienti, e poi bisogna essere molto attenti anche nella fase successiva, cioè quella della conservazione del prodotto. E’ estremamente importante conservare i nostri cosmetici nella maniera più giusta, in modo sia di conservarne al massimo le sue funzionalità, sia di evitare rischi di reazioni allergiche.

Se non vi è data di scadenza, deve esserci necessariamente il PAO, che sta per “Period afetr opening”, quindi la prima cosa da fare è osservare quello, poiché indica il periodo di tempo in cui, dopo l’apertura, il prodotto resta integro e conserva al massimo le sue caratteristiche. Se acquistate un cosmetico posto all’interno di un barattolo, privo di dispenser, per prelevarlo è consigliabile utilizzare la punta di un cucchiaino, anziché le mani, che possono alterare il cosmetico.

Infine, se avete un buon olfatto, affidatevi a quest’ultimo: odori poco gradevoli, che tendono al marcio o che comunque sono diversi dal profumo originario del prodotto devono catturare la nostra attenzione e farci insospettire. Controllate anche la consistenza, soprattutto se si tratta di fondotinta e prodotti per il trucco.

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.00 su 5.00 basato su 2 voti.