Alimentazione, cinque bevande nemiche della dieta

Le calorie si possono nascondere anche nelle bevande. Ma quali sono quelle più pericolose per la linea?

Spesso quando ci si mette a dieta si concentrano tutte le attenzioni sul cibo, dimenticandosi che esiste anche un'altra fonte di calorie che potrebbe vanificare gli sforzi fatti per trattenersi a tavola: quello che si beve. Se, infatti, l'acqua è assolutamente priva di calorie non si può dire altrettanto di molte altre bevande, alcune delle quali sono vere e proprie bombe caloriche che possono minacciare la buona riuscita di una dieta.

Eccone cinque che è bene evitare se non si vogliono assumere calorie di troppo.

  • Le bibite gassate. Ogni volta che se ne beve un bicchiere si ingurgitano numerose calorie vuote, ossia prive di valore nutrizionale. Come dire, oltre al danno anche la beffa. Nemmeno sceglierne la versione "light" o "diet" sembra essere d'aiuto: alcuni studi hanno associato dei benefici a questa scelta, ma altri hanno addirittura rilevato aumenti di peso nei bevitori dei bevande "diet".
  • Gli sport drink e gli energy drink. Sono vere e proprie bombe caloriche. Per questo quando si è a dieta anche quando si fa attività fisica è meglio reidratarsi bevendo acqua in abbondanza.
  • Il cappuccino e altri "derivati" del caffè. Macchiato, schiumato, con la crema. O ancora in versione marocchino o cappuccino. Il caffè, in origine privo di calorie, può essere trasformato in una fonte di calorie non necessarie se viene bevuto in una delle sue numerose fonti con aggiunta di zucchero e latte. Per questo quando si è a dieta è meglio preferirlo nella sua variante "nera".
  • I cooler. Anche le bevande a base di alcolici servite fredde sono fonti di calorie. Lo stesso vale per il vino.
  • cocktail calorie

  • I cocktail. Alle calorie dei superalcolici alla loro base devono essere aggiunte quelle degli altri ingredienti: succhi di frutta, creme, sciroppi o bibite gassate. Attenzione anche a quelli analcolici: gli altri ingredienti ricchi di calorie rimangono anche in assenza di alcol.

Attenzione quindi, non solo a ciò che mettete nel piatto, ma anche a quello che versate nel bicchiere.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | WebMD

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail