Seguire una dieta vegana: indicazioni utili per gli sportivi

Dieta vegana e sport: ecco alcuni consigli utili per mangiare vegan e non rinunciare all’attività fisica.

E’ possibile seguire una dieta vegana e fare sport in maniera soddisfacente? Naturalmente si, ma per farlo è necessario mangiare in maniera equilibrata. Spesso quando affermiamo di essere vegani, una delle prime domande che ci vengono poste è come facciamo a “vivere” e ad avere energie. Purtroppo è infatti convinzione comune che le persone che non mangiano carne, pesce, formaggi, latticini, uova e così via, debbano sentirsi sempre stanche, fiacche, che non riescano neanche ad allenarsi, poiché – sempre secondo l’errata convinzione comune – eliminare questi tipi di alimenti dalla propria dieta porterebbe inevitabilmente ad avere meno energie. Ebbene, le cose non stanno affatto così.

La dieta vegana può tranquillamente essere seguita anche dalle persone sportive, ma bisogna sempre sottolineare che per riuscire a stare bene bisogna mangiare bene (del resto, questo vale per qualunque tipo di dieta scegliamo di seguire), e ciò vuol dire che bisogna saper dosare tutti gli alimenti “concessi” nella propria dieta e pianificare la propria alimentazione in maniera appropriata, servendosi anche dell’aiuto di un nutrizionista esperto, se lo ritenete necessario.

In linea generale, non bisogna quindi mai farsi mancare le proteine, i minerali, i carboidrati, le vitamine e tutte le sostanze nutritive di cui abbiamo bisogno, sostanze che è naturalmente possibile trovare nel regno vegetale.

Alimentazione vegana e sport

Una persona vegana dovrà assumere naturalmente tutti i tipi di frutta e verdura, dovrà mangiare le giuste quantità di cereali integrali, legumi, preferire pane e pasta integrali ai cibi raffinati, e dovrà assumere anche la giusta quantità di grassi, provenienti da olio di oliva, semi, frutta secca, avocado e così via. Un integratore a base di vitamina B12 potrebbe infine essere assunto regolarmente dallo sportivo, anche se buone quantità di B12 sono comunque disponibili anche nei cibi fortificati, nei cereali, nei “latti” (di riso, di soia, d’avena, …), e così via.

Detto questo, come avrete capito, essere vegani non impedisce in alcun modo ad una persona di poter fare sport, e di poter anche eccellere nell’attività fisica, e gli atleti che possono dimostrarlo sono davvero moltissimi, per cui, se è questa paura a frenarvi … non avete più scuse!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail