Scegliere una donna mediterranea fa bene alla salute?

La notizia circola ormai da tempo: basta guardare un seno prosperoso per 10 minuti al giorno per proteggere cuore e arterie. Ma è davvero questo il motivo giusto per scegliere di avere accanto una donna mediterranea?

Capelli scuri, pelle ambrata, fianchi pronunciati e, soprattutto, un seno prosperoso su cui è facile che finisca per cadere lo sguardo di un uomo: è questa l'immagine tipica della donna mediterranea, amata e desiderata da molti rappresentanti dell'universo maschile. Un desiderio che a detta di alcuni potrebbe addirittura portare a dei vantaggi per la salute. Il motivo? Proprio avere a disposizione un generoso decolleté da poter osservare tutti i giorni. Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine avrebbe infatti svelato che basta fissare per 10 minuti il seno di una donna per ottenere gli stessi benefici di 30 minuti di esercizio fisico.

Karen Weatherby e colleghi lo avrebbero scoperto confrontando lo stato di salute di 200 uomini reclutati in 3 diversi ospedali di Francoforte, a metà dei quali sarebbe stato chiesto di seguire una bizzarra terapia: osservare tutti i giorni una donna dal seno prosperoso. All'altra metà di partecipanti questa pratica sarebbe invece stata rigorosamente vietata. Il risultato? Dopo 5 anni i fortunati cui sarebbe stato consentito di rimirare un bel decolleté tutti i giorni avrebbero avuto una pressione sanguigna più bassa, una frequenza cardiaca a riposo inferiore e una minore incidenza di malattie coronariche.

Il condizionale è però d'obbligo, anche di fronte a presunte dichiarazioni ufficiali di Weatherby in persona, che avrebbe spiegato che

l'eccitazione sessuale fa pompare il cuore e migliora la circolazione del sangue. Non c'è dubbio: osservare il seno rende gli uomini più sani. Il nostro studio indica che dedicare a questa attività pochi minuti al giorno dimezza il rischio di ictus e di attacco cardiaco. Crediamo che facendolo regolarmente l'uomo medio potrebbe allungare la sua vita di 4 o 5 anni.

I dubbi sull'esistenza di questa ricerca sono infatti piuttosto forti. La prima domanda che può aiutare a risolverli è molto semplice: quando sarebbe stata pubblicata? Abbiamo cercato di scoprirlo, giungendo alla conclusione che probabilmente la sua prima traccia risale addirittura al 1997, quando a parlarne è stata la testata Weekly World News. In seguito la notizia è stata ripresa più e più volte, ma purtroppo per chi credeva di aver trovato l'elisir di lunga vita più adatto al proprio caso sembra che si tratti di una vera e propria bufala. Sul New England Journal of Medicine non c'è infatti alcuna traccia del presunto studio pubblicato da tale Karen Weatherby (basta una semplice ricerca nell'archivio online della rivista, che include tutte le pubblicazioni dal 1812 ad oggi, per verificarlo).

donna mediterranea salute

Tutto ciò non significa che non esistano buoni motivi salutari per scegliere di avere accanto una donna mediterranea. Forse, però, non bisogna cercarli nell'aspetto fisico. La donna mediterranea porta infatti con sé una cultura che è tutta salute: una cultura fatta di ingredienti salutari, dall'olio d'oliva ai prodotti dell'orto, senza dimenticare, naturalmente, la pasta. Insomma, una cultura che porta con sé i benefici della dieta mediterranea. Ma non solo. La donna mediterranea ama il sole che protegge la salute e migliora l'umore. Così come l'ha sempre raccontata il cinema italiano, è la mamma per antonomasia ma allo stesso tempo la compagna focosa per eccellenza, tutti ingredienti che non possono che essere considerati salutari.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Weekly World News

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail