L'alluce valgo: prevenzione e rimedi naturali

Cosa è l’alluce valgo, come fare a prevenirlo e quali sono i possibili rimedi naturali?

L’alluce valgo è un disturbo che interessa il piede, e che nello specifico comporta una deviazione della falange dell’alluce in posizione laterale o mediale. Il disturbo è accompagnato da una sporgenza del primo osso metatarsale. In conseguenza a tale deviazione, l’alluce apparirà dunque spostato, arrivando anche ad accavallarsi sul secondo o sul terzo dito del piede. Tutto ciò può comportare la comparsa di dolori al piede, specialmente se e quando si indossano scarpe non adatte e strette sulla parte anteriore. Si segnala inoltre anche la sensazione di dolore nell’avanpiede e problemi mentre si cammina o nel caso in cui si debba rimanere in piedi per un lungo periodo di tempo.

A lungo andare il disturbo potrebbe comportare la comparsa di frequenti dolori alla schiena ed alle gambe, arrossamento ed intorpidimento della parte e problemi nella postura, conseguenti appunto al dolore ai piedi sofferto dal paziente.

Se questo disturbo non dovesse essere trattato per tempo inoltre, si potrebbe determinare una vera e propria mutazione nell'allineamento effettivo delle ossa del piede. I sintomi citati tendono a peggiorare con l’aggravarsi del problema.

Alluce valgo

Detto questo, il trattamento dell’alluce valgo può essere di tipo conservativo oppure di tipo chirurgico. Nel primo caso, per quanto riguarda i rimedi "naturali" per alleviare il disturbo, la prima cosa da fare sarà senza dubbio quella di evitare di indossare delle calzature scomode o che costringano il piede a mantenere posizioni scorrette. Inoltre potreste applicare del ghiaccio sulla parte interessata, o eseguire dei “massaggi freddi”, in modo da alleviare il dolore. Anche la fisioterapia con l’esecuzione di determinati esercizi specifici potrebbe fornire un buon aiuto per alleviare i sintomi di questo problema. I medici potranno consigliare inoltre l’utilizzo di appositi plantari da indossare dentro le scarpe, oppure di ortesi o tutori su misura.

Detto ciò, l'opzione davvero valida per la cura dell’alluce valgo è senza dubbio quella del trattamento chirurgico, indicato nel caso in cui il trattamento conservativo non dovesse fornire alcun sollievo al paziente, e nel caso in cui il disturbo dovesse interferire con le normali attività quotidiane.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | MyPersonalTrainer, Allucevalgolodispoto

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail