Alimentazione in spiaggia: idee per un pranzo completo

Niente pietanze pesanti: bastano una panzanella o un'insalata di riso con verdure con un gelato e della frutta. Ecco qualche suggerimento per un pranzo completo ma leggerò in riva al mare

Asciugamano, crema solare, occhiali da sole e, magari, un buon libro da leggere, ma non solo: per molti anche la borsa frigo è un accessorio indispensabile per andare in spiaggia. Scegliere di portare con sé il pranzo da casa anche quando si va al mare può essere un'abitudine irrinunciabile, ma non sempre equivale a sapere quali sono le caratteristiche del menu ideale per la spiaggia.

Se, da un lato, c'è chi si limita a un po' di frutta, altri esagerano riempiendo la borsa frigo con pietanze pesanti, ricche di grasse e poco adatte alle esigenze nutrizionali di una giornata passata al caldo in riva al mare. Quali sono le scelte migliori?

La prima cosa è ricordarsi sempre di bere molta acqua per mantenere idratato il nostro corpo

spiega Andrea Ghiselli, nutrizionista consulente scientifico di Istituto del Gelato Italiano.

E’ bene sapere, infatti, che anche quando facciamo il bagno in mare continua il processo di sudorazione, sebbene non ce ne rendiamo conto.



pranzo mare

Per quanto riguarda, invece, il pranzo, Ghiselli suggerisce un'accoppiata vincente: gelato e frutta.

Consumiamo quindi un gelato con cono, cialda o biscotto: un alimento che contiene molti nutrienti importanti come carboidrati complessi, proteine e grassi

spiega il nutrizionista.

Perfetto accompagnare il gelato con una porzione di frutta fresca, ben lavata, per apportare vitamine e fibre che completano il pasto perfetto da spiaggia.

Il nutrizionista Michelangelo Giampietro suggerisce invece 4 menu completi per un pranzo leggero ma nutriente e completo.


  • La panzanella (o acquasala): pane secco - o le “freselle-frise” - bagnato e condito con pezzetti di pomodoro, olio evo e sale, con eventuale aggiunta di basilico. Per concludere, un piccolo gelato alle creme e frutta.
  • Un’insalata di riso, condita con olio extravergine d'oliva e verdure. Può essere seguito da un piccolo gelato alla frutta e da una porzione di frutta fresca.
  • Un panino farcito "senza esagerare" abbinato a un'insalata semplice, frutta e gelato.
  • Un’insalatona mista con gamberetti e mais, oppure da uova, da mozzarella o da un altro formaggio, un piccolo gelato e della frutta.

Se, poi, ci si vuole concedere uno spuntino rinfrescante ci si può concedere un ghiacciolo o una granita, ma ricordate: anche se sono poveri di calorie contengono molti zuccheri.

Se volete scoprire le proprietà nutrizionali del gelato guardate il video in apertura di questo post!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Istituto del Gelato Italiano

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail