La distorsione dell'alluce: sintomi e cura

Quali sono le cause della distorsione dell'alluce, quali i sintomi ed il trattamento più indicato?

La distorsione dell'alluce è un problema che interessa l'articolazione metatarso-falangea dell'alluce, un problema noto anche con il nome di “turf toe” (dall’inglese, che vuol dire “dito da erba artificiale”), che indica che la punta del piede si è bloccata su un terreno erboso, mentre il resto del piede e del corpo del soggetto continua invece a portarsi in avanti. Questa rappresenta infatti una delle cause che possono provocare una distorsione dell'alluce, un disturbo che può colpire in maggior prevalenza i calciatori o i giocatori di basket, chi fa ginnastica e danza.

La gravità del disturbo può andare da lieve (leggero dolore quando si muove l’alluce) a grave (lussazione dell’articolazione dell’alluce che comporta un’incapacità di muoverlo). I sintomi più comuni della distorsione dell'alluce sono generalmente il dolore, il gonfiore, e una limitata capacità di movimento articolare alla base dell’alluce. Se è causata da un forte movimento improvviso, la lesione può essere immediatamente dolorosa e peggiorare poi nell’arco delle 24 ore successive.

Naturalmente il trattamento più adeguato andrà stabilito in base alla situazione specifica del paziente. In primo luogo, si procederà con l’applicazione di ghiaccio sulla parte interessata, che dovrà rimanere assolutamente a riposo in posizione elevata. Per ridurre il dolore, il medico potrà consigliare di applicare una compressione sulla parte, e di assumere un farmaco antinfiammatorio.

distorsione dell'alluce

Dopo l'immobilizzazione, alcuni pazienti potrebbero necessitare di una terapia fisica, al fine di ristabilire la capacità di movimento e la forza del dito interessato.

In determinati e particolari casi, si procederà invece con il trattamento chirurgico (artroscopia dell'articolazione dell'alluce), trattamento da prendere in considerazione qualora quello conservativo non dovesse offrire alcun miglioramento, qualora il paziente non dovesse riuscire a muovere quindi l’articolazione, e anche nel caso in cui dovesse presentarsi una deformazione.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Piedeginocchio.com, Webmd.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail