Combattere l'insonnia con i rimedi della nonna

Come combattere l’insonnia? Ecco i migliori e più efficaci … rimedi della nonna!

Rimedi della nonna contro l’insonnia, quali saranno i migliori ed i più efficaci? Quello dell’insonnia è un problema che può colpire chiunque ed in qualunque momento della notte. Può infatti capitare di ritrovarci svegli, alle prime ore del mattino (alle quattro o le cinque), con gli occhi completamente aperti e la mente più attiva e sveglia che mai, nonostante durante la notte non abbiamo praticamente chiuso occhio. Ma come mai avviene tutto ciò? E soprattutto … cosa possiamo fare per risolvere questo frustrante problema?

Per prima cosa … è inutile cercare di auto-convincersi ad addormentarci! Più pensiamo alla nostra insonnia ed agli impegni che dovremo inderogabilmente portare a termine durante la giornata successiva, minori saranno le possibilità di riuscire ad addormentarci.

Mia nonna diceva sempre “… leggi un libro”, ma fate attenzione, perché il libro dovrà essere davvero noioso. Per esperienza personale vi dico che se iniziate a leggere un libro che vi appassiona, potrete dire addio alla possibilità di addormentarvi! Va da sé che anche guardare la televisione e giocare con smartphone, tablet e videogame è totalmente da escludere, a meno che non vogliate davvero passare la notte in bianco!

Detto questo, esistono fortunatamente molti rimedi della nonna efficaci per combattere l’insonnia, a cominciare da quello più classico di tutti, ovvero … il bicchiere di latte caldo con il miele! Sembra strano, ma in realtà si tratta di un rimedio davvero utile. Secondo gli esperti, il latte ha di per sé delle proprietà calmanti sul sistema nervoso e sui muscoli. Inoltre, esso è anche ricco di triptofano, sostanza che attiva la serotonina, e che svolge quindi un’azione rilassante, regolando il ritmo sonno-veglia.

combattere l’insonnia

Fra i rimedi della nonna per l’insonnia troviamo anche quello, forse un po’ meno conosciuto, di dormire con i piedi al caldo. Quindi potreste mettere un bel paio di calze calde durante la notte per riuscire a combattere il problema.

Detto questo, se a provocare l’insonnia sono lo stress e le preoccupazioni, la prima cosa da fare sarà quella di … smettere di pensare. Arrovellarsi il cervello per tutta la notte non vi aiuterà, quindi cercate di concentrare la vostra attenzione su un pensiero piacevole o su un ricordo felice prima di andare a dormire. I problemi saranno sempre li il giorno dopo, ma risolverli sarà più semplice se avrete la mente riposata!

Una tisana della sera inoltre, sarà senza dubbio utilissima per riuscire a distendere i nervi ed farvi rilassare. Oltre alla camomilla, vi consigliamo anche passiflora, tiglio, valeriana e così via! Insomma, non avete che l’imbarazzo della scelta! Infine, una nonna “moderna” potrebbe anche consigliarvi di … fare l’amore! Ebbene si, perché a quanto sembra fare l'amore prima di dormire favorirebbe davvero il sonno. Beh, tentar non nuoce, non trovate?

Detto questo, personalmente vi consiglio di evitare, se possibile, di assumere dei farmaci, a meno che naturalmente tutti i rimedi naturali e della nonna non abbiano sortito proprio nessun effetto positivo. In tal caso, potreste provare a fare ricorso ai rimedi omeopatici, oppure potreste chiedere un parere al vostro farmacista.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail