Diete bufala per perdere peso, attenzione a quelle monotematiche

Con l'ansia della prova costume tornano anche i consigli delle diete più assurde e spesso pericolose, come quelle a base di un solo alimento.

L'estate è uno dei momenti dell'anno durante i quali si cerca di essere più in forma che mai: nella speranza di riuscire a perdere il peso desiderato per apparire snelli e tonici, spesso si entra in allarme appena dopo il periodo di Pasqua per assicurarsi quantomeno di buttare giù un paio di chili di troppo per tempo, ma senza riflettere sulla necessità del corpo di adattarsi al cambiamento di alimentazione.

Per questo vengono spesso pubblicizzate delle diete miracolose che il più delle volte si rivelano essere delle diete bufala, che promettono risultati meravigliosi in tempi brevissimi: tra le mode alimentari dell'estate 2014 sembra essere tornata particolarmente in voga quella delle diete monotematiche, ovvero caratterizzate dal consumo di un solo alimento che dovrebbe garantire una forma invidiabile.

Best of The Munchies: People's Choice Food Awards Presented by PepsiCo Hosted by Andrew Zimmern - Food Network South Beach Wine & Food Festival

Dopo la dieta del limone, resa celebre lo scorso anno quale perfetto bruciagrassi nonostante alcune controindicazioni, nell'estate 2014 a farla da padrone è la dieta del caffè, considerato l'alimento principe per smaltire i grassi in fretta: ma il consumo eccessivo di caffè ha parecchi effetti collaterali.

La Società italiana di medicina generale (Simg) ha categoricamente smentito l'efficacia di questa dieta, mettendo ampiamente in guardia dai rischi delle diete miracolose.

Tutte chimere: le bufale che puntano a svuotare il portafogli e i luoghi comuni corrono in internet e si moltiplicano in estate ma non forniscono soluzioni reali alla necessità di calare di peso, che si ottiene solo calando il grasso corporeo. Invece chi usa diuretici perde acqua, le diete iperproteiche agiscono sui muscoli, quelle monotematiche levano forza e non il grasso. Per dimagrire bisogna mangiare di tutto, ovviamente in quantità minori

La raccomandazione della SIMG è quella che vi diamo sempre anche noi di Benessereblog: per dimagrire bisogna mangiare leggero, consumare frutta e verdura bilanciandole con le proteine, i carboidrati e soprattutto i grassi, e fare un'adeguata attività fisica. Vale la pena sottolineare che le diete miracolose non esistono, perché una forma fisica invidiabile è il risultato di allenamento e attenzione alimentare prolungati nel tempo.

Via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail