Luteina in gravidanza e allattamento, come assumerla per la salute degli occhi del neonato

La luteina in gravidanza e durante l'allattamento è necessaria per la salute del bambino? Ecco tutti i consigli degli esperti in merito agli integratori di luteina da assumere in gravidanza o allattamento.

La luteina in gravidanza e in allattamento è necessaria per la salute degli occhi del nostro bambino? Sono molti i ginecologi, prima durante la gravidanza, e i pediatri, dopo la nascita del piccolo, che prescrivono alle mamme delle integrazioni di luteina, una sostanza naturale che si estrae dalla Calendula Officinalis che è considerata uno dei più potenti antiossidanti in natura. Solitamente la luteina si assimila con l'alimentazione, ma ci sono periodi nella vita nei quali un'integrazione potrebbe essere necessaria.

Se normalmente la luteina è presente in tanti alimenti di uso comune (spinaci, basilico, radicchio rosso, cavoli, broccoli, zucca, carote, pomodori, kiwi, albicocche, tuorlo dell'uovo), ci sono delle situazioni nelle quali bene aumentare il dosaggio di luteina assunto quotidianamente (il nostro fabbisogno è di 4-6 milligrammi al giorno). In caso di carenza di luteina o in gravidanza e allattamento, per garantire il giusto apporto anche ai nostri bambini, è solitamente consigliata un'integrazione.

La luteina protegge gli occhi dai raggi nocivi del sole ed è in grado di prevenire la degenerazione maculare senile, oltre che la cataratta. E' importante la sua azione contro i radicali liberi, contro il processo di invecchiamento delle cellule e per proteggere le pareti dei capillari, prevenendo così malattie come l'arteriosclerosi e altre malattie cardiovascolari.

Chiedete consiglio al vostro medico in merito all'assunzione di questa sostanza del tutto naturale.

Luteina in gravidanza e allattamento

Foto | da Flickr di jerrylai0208

Via | Cpdonna

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail