Cos'è la cervicite batterica: cause, sintomi e trattamenti

La cervicite batterica è un'infiammazione della cervice uterina o del collo dell'utero causata da un'infezione batterica.

La cervicite batterica è una malattia a trasmissione sessuale, che si manifesta in seguito ad un'infezione batterica: la cervicite potrebbe essere causata da agenti patogeni come la clamidia, la tricomoniasi o la gonorrea, ma alla base di questa infezione ci potrebbero essere anche altre cause: può essere provocata dal virus dell'herpes genitale, da reazioni allergiche o da una proliferazione batterica o vaginosi batterica.

Nella maggior parte dei casi la cervicite batterica è priva di sintomi, anche se sono diverse le pazienti che lamentano alcuni piccoli ma significativi segnali: prurito, bruciore, cambiamento delle secrezioni vaginali per colore, odore e quantità, ma anche sanguinamenti, soprattutto dopo un rapporto sessuale, e dolore quando si ha un rapporto.

Come si cura la cervicite batterica? Trattandosi di un'infezione provocata da un batterio, è bene sottoporsi ad un trattamento antibiotico, che dovrà avvenire per via vaginale, orale o intramuscolare. Per evitare di trasmettere l'infezione al partner è bene non avere rapporti fino alla guarigione o utilizzare il preservativo.

Per prevenire questa e altre infezioni batteriche, è sempre bene utilizzare alcune norme igieniche (come lavarsi dal davanti e verso la parte posteriore e mai al contrario, per evitare che alcuni batteri delle feci vengano a contatto con la vagina) e utilizzare il preservativo.

cervicite batterica

Foto | da Pinterest di candida benfield

Via | humanitas

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail