Combattere il caldo in estate, i 10 consigli per gli anziani

Come combattere il caldo e come salvaguardare la salute delle persone anziane? Ecco i consigli della FederAnziani per l’estate 2014.

La FederAnziani, ovvero la federazione per le persone della terza età, ha da poco stilato un utilissimo decalogo per gli anziani, una serie di consigli per affrontare al meglio l’estate senza correre rischi per la salute. Purtroppo durante l'estate, le persone anziane in particolar modo soffrono molto il caldo. In più, spesso queste persone rischiano di venire trascurate dalla famiglia, e ciò aumenta di molto il rischio che i nostri “nonni” possano avere dei malori ed andare incontro a problemi di salute. Proprio per questa ragione, e per prevenire eventuali problemi, la FederAnziani ha dunque deciso di stilare una serie di consigli, per garantire il benessere degli anziani!

Ecco dunque il decalogo della FederAnziani per l’estate 2014.



  • Evitare di uscire durante le ore più calde della giornata (dalle 12 alle 17)


  • Arieggiare per bene l'ambiente in cui si vive, utilizzando anche dei ventilatori. Evitare però di esporvi alla ventilazione diretta.


  • Bere molti liquidi, almeno un litro e mezzo di acqua al giorno


  • Evitare di bere bevande alcoliche, gassate, zuccherate o anche troppo fredde. Non esagerate con l’assunzione di caffè o the.


  • Mangiare leggero. Preferire pasta, frutta, verdura, gelati alla frutta, ed evitare invece di assumere cibi grassi e piccanti


  • Tenere la testa riparata dal sole, e fare attenzione a non esporsi al sole per troppo tempo.


  • Se dopo che vi siete esposti al sole avvertite dolore alla testa, fate degli impacchi con acqua fresca, in modo da abbassare la temperatura corporea.


  • Indossare degli abiti leggeri e non aderenti, e preferire quelli di colore chiaro, fatti con tessuti naturali e traspiranti.


  • Non interrompere assolutamente le terapie mediche senza prima aver consultato il vostro medico.


  • Non rimanere dentro automobili parcheggiate al sole e, per le vacanze, scegliere località collinari o termali.

caldo anziani

Per finire, un consiglio ai familiari delle persone anziane arriva direttamente dal presidente Federanziani, Roberto Messina:

L'undicesimo punto di questo decalogo è rivolto a familiari, amici, figli, nipoti e vicini di casa dei nostri insostituibili a nonni: non lasciateli soli! Aiutateli per le necessità quotidiane: un invito che vale sempre, ma ancora di più in questi momenti critici, in cui questi 'nonni' non possono uscire di casa per gran parte della giornata. Dategli una mano a vivere una estate serena, bussate alla loro porta ogni tanto per sapere se hanno bisogno di qualcosa, assicuratevi che seguano le regole fondamentali del nostro decalogo contro il caldo. E se vi è possibile, portateli in vacanza con voi o aiutateli ad andarci.

via | Federanziani.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail