Prodotti naturali per farsi la barba


Ormai è inutile fare anche la premessa che anche i maschi sono attenti all'estetica per cui passo al dunque: vediamo quali sono i prodotti naturali più adatti, e come funzionano, orientandoci in mezzo ai tanti prodotti naturali che affollano gli scaffali di erboristerie, profumerie, farmacie, supermercati.

Prebarba - Ha la funzione di ammorbidire i peli e favorire la successiva azione della schiuma o del sapone e del rasoio. Alcuni prebarba contengono sostanze naturali (cera d’api, karitè) che favoriscono, raddrizzando i peli, la rasatura, altri invece, sostanze anti-arrossamento e lenitive (mirtillo, calendula, jojoba) lenitive per rendere meno traumatico il taglio della barba.

Sapone da barba - Le barbe particolarmente dure, saranno ammorbidite da creme a base di cera d’api, olio di mandorle, germe di grano. Per le pelli facili all’arrossamento sono da preferire i prodotti a base di mirto, vetiver, mirtillo, crusca di riso, che hanno azione tonica e calmante. Per chi tende alle piccole infezioni come le follicolosi, ottimi sono i prodotti con albero del tè e olio d’oliva, emolliente e stimolante delle difese dell’epidermide.

Dopobarba- Il dopobarba ha la funzione principale di disinfettare, grazie al grado alcolico o alle sostanze naturali contenute. La classica acqua di lavanda resta ancora oggi uno dei più validi disinfettanti dopobarba. Per le pelli sensibili da consigliare quelli all’hamamelis, mentre dopobarba all’aloe, al bergamotto, al rosmarino, possono essere dei validi cosmetici per dare vitalità e tono alla pelle, dopo la rasatura.

  • shares
  • Mail