Cosa significa soffrire di cinetosi? I migliori rimedi contro la malattia da movimento

Cosa significa soffrire di cinetosi? Ecco alcune indicazioni utili sulla cosiddetta “malattia da movimento”.

Avete mai sentito parlare della “malattia da movimento”? Questa malattia, detta anche cinetosi, comporta una serie di sintomi che si verificano generalmente durante degli spostamenti che avvengono a bordo di navi, aerei, treni e automobili. Si tratta di un problema che riguarda per l’esattezza l'orecchio interno (l'apparato vestibolare nello specifico), e che si genera a causa dell’interazione di tre percorsi del sistema nervoso, ovvero i segnali provenienti dall'orecchio interno, la visione e infine i propriocettori, ovvero i recettori sensibili alle variazioni delle posture del corpo.

Fra i sintomi di tale malattia si registrano in primis una sensazione di malessere generale, accompagnata da stati di ansia, nausea, vomito, vertigini, frequenza del ritmo del cuore rallentata, pressione bassa, diarrea, eccessiva minzione e sudorazione, disidratazione, pallore e forte mal di testa. I sintomi cessano generalmente al termine del viaggio o spostamento, durante il quale, per attenuarli, è importante mettere in atto una serie di semplici consigli.

malattia da movimento

Se ci accongete ad intraprendere un viaggio, consumate dei pasti leggeri durante le 24 ore precedenti, e cercate di non assumere troppi liquidi. Mettetevi inoltre nel punto più stabile del veicolo e cercate di distrarvi guardando il paesaggio o ascoltando musica. Evitate però di leggere o di fissare dei punti in movimento, riducete il più possibile i movimenti della testa e del corpo, ed evitate naturalmente di fumare.

Per quanto riguarda invece i migliori rimedi per la cinetosi, esistono senza dubbio dei farmaci (come la scopolamina) che andranno assunti prima di intraprendere un lungo viaggio. E’ possibile trovare tali farmaci sotto forma di gomme da masticare, cerotti, compresse o supposte.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Saninforma, MyPersonalTrainer

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail