Cosa sono i farmaci anestetici inalatori e qual è il meccanismo d'azione

I farmaci anestetici inalatori sono dei particolari medicinali che vengono utilizzati per porre sotto anestesia il paziente che deve eseguire un intervento chirurgico: ecco come funzionano gli anestetici inalatori e qual è il meccanismo d'azione.

I farmaci anestetici inalatori sono dei medicinali che vengono utilizzati in caso di anestesia in pazienti che durante interventi chirurgici devono rimanere incoscienti: tra i farmaci anestetici, questi sono quelli che il paziente deve inalare o respirare, direttamente da una mascherina che viene posta sul naso e sulla bocca del paziente al momento dell'anestesia e poco prima dell'intervento. La durata dell'anestesia dipende dal tipo di anestetico e dal tipo di dosaggio.

I farmaci anestetici inalatori, grazie al loro meccanismo d'azione, possono permettere al paziente di rimanere totalmente incosciente per tutta la durata dell'intervento: possono essere usati per indurre l'anestesia e sono particolarmente consigliato nel caso di bambini che devono essere sottoposti ad un intervento chirurgico di qualsiasi natura.

All'inizio si usava l'etere, che però nel 1950 venne sostituito da un nuovo agente inalatorio, l'alotano, che poi è stato sostituito a sua volta da altri farmaci anestetici inalatori come l'enflurno, l'isoflurano, il sevoflurano, il desflurano.

Gli anestetici per via inalatoria altro non sono che dei farmaci liquidi con una bassissima tensione di vapore, che si trasformano in vapore al passaggio dell'ossigeno. Di solito questi farmaci vengono usati in combinazione con altri medicinali anestetici, che possono essere a loro volta di natura inalatoria, provocando un'anestesia inalatoria, o di natura endovenosa, provocando, invece, quella che viene definita come anestesia bilanciata.

anestetici inalatori meccanismo d'azione

Foto | da Pinterest di paris roussos

Via | amalp

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail