Cifosi cervicale: le cause dei disturbi, i sintomi e la cura

Cosa si intende per “cifosi cervicale”, quali sono le cause, i sintomi ed i trattamenti più indicati?

Con il termine “cifosi cervicale” si indica comunemente una curvatura anomala della colonna vertebrale. Tale anomalia può essere provocata da cause diverse, e può provocare dei sintomi di diversa entità (da lievi modifiche nella forma della colonna vertebrale, fino a deformità gravi e dolore cronico). Nello specifico, quando si parla di cifosi cervicale si indica una condizione anomala che interessa la colonna vertebrale cervicale, una condizione che può interessare sia gli adulti che i bambini. I pazienti che soffrono di questa particolare condizione, potranno presentare dolori localizzati nella zona del collo, e presenteranno problemi nel suo movimento. Se la situazione è particolarmente grave, il paziente potrebbe avvertire debolezza delle braccia o delle gambe, difficoltà a camminare e così via.

Per riuscire ad identificare la causa del problema, il medico dovrà innanzitutto analizzare la storia del paziente ed eseguire un accurato esame fisico. Vari test diagnostici potranno essere richiesti per determinare esattamente quale sia la causa dei sintomi. I test diagnostici più comuni per identificare la cifosi cervicale sono senza dubbio i raggi X e la risonanza magnetica.

Quando ci si trova di fronte ad un caso di cifosi congenita, il trattamento d'elezione è quello chirurgico. I trattamenti conservativi non hanno invece dimostrato di avere molto successo nel correggere questo tipo di cifosi.

cifosi cervicale

Il medico potrebbe consigliare al paziente di indossare un collare per un breve periodo di tempo, di assumere farmaci analgesici e anti-infiammatori per alleviare il dolore, e di seguire un buon programma di terapia fisica. L’esercizio (eseguito 2-3 volte alla settimana) non potrà modificare la curva cifotica nel collo, ma potrà comunque essere utile per fornire sollievo dal dolore.

Gli obiettivi della terapia fisica saranno senza dubbio quelli di aiutare il soggetto ad eseguire i movimenti con una corretta postura, mantenere adeguati livelli di attività ed imparare a gestire al meglio la propria condizione. Il trattamento chirurgico per la cifosi cervicale è riservato invece per i casi gravi, in cui il midollo spinale sia sottoposto ad uno stress significativo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Allaboutbackpain

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail