Tredicenne gioca con una penna laser: gravi lesioni agli occhi

Un tredicenne in gita scolastica acquista un puntatore laser e lo punta per qualche istante in entrambi gli occhi, provocandosi lesioni alla retina in entrambi. Da un occhio rischia anche di perdere quasi totalmente la vista.

lesioni agli occhi

C'è un ragazzo di 13 anni di Lucca che rischia di perdere quasi completamente la vista dell'occhio destro per un gioco finito male: la storia risale a un mese fa circa. Il ragazzino, in gita scolastica fuori Lucca insieme ai suoi compagni di scuola, aveva in mano una di quelle pennette laser tanto di moda tra i più giovanissimi, appena comprata di una bancarella: ci stava giocando, quando all'improvviso l'ha puntata dritta nei suoi occhi quando era accesa.

Quando è tornato a casa, il ragazzino ha cominciato a lamentare dei disturbi alla vista: non riusciva a mettere bene a fuoco da un occhio. I genitori l'hanno subito portato all'ospedale pediatrico Meyer di Firenze, dove i medici hanno diagnosticato alcune lesioni alla retina in entrambi gli occhi. L'adolescente, infatti, si era puntato la luce laser accesa in entrambi gli occhi per qualche istanti, causando un danno che potrebbe risultare anche molto grave.

Secondo quanto riportato dall'avvocato Arnaldo Belvedere, legale dell'Aduscons Toscana al quale i genitori si sono rivolti affinché cose del genere non accadano più, il bambino ha perso 4 diottrie all'occhio destro, un danno che non sarebbe correggibile con l'uso degli occhiali, proprio a causa della natura della lesione. Per quello che riguarda l'occhio sinistro, invece, le lesioni sarebbero meno gravi e comunque non tali da compromettere la sua vista.

Difficile ora scoprire chi ha venduto il puntatore laser al ragazzino, anche perché si tratta di strumenti davvero molto diffusi. L'Aducons Toscana sottolinea che bisogna fare molta attenzione:

Purtroppo esistono prodotti contraffatti, venduti con leggerezza a minori che possono portare a gravi conseguenze come in questo caso.

Foto | da Flickr di alyssafilmmaker

Via | Ansa

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail