Pasqua sicura a tavola: 5 consigli da seguire

5 consigli per trascorrere una Pasqua sicura anche a tavola.

Pasqua sicura a tavola

Come organizzare una Pasqua sicura a tavola? Sono tanti i piccoli accorgimenti per preparare i pasti per la famiglia e gli amici in tutta sicurezza, partendo dalla qualità delle materie prime che andiamo a utilizzare.

Controllare la lista degli ingredienti e la provenienza di ogni prodotto che portiamo in casa dovrebbe essere la buona norma, non solo a Pasqua, ma tutto l'anno. E fate anche molta attenzione a come i cibi vengono cotti e conservati, ne va della nostra salute!


  1. Scegliete uova di Pasqua di qualità, non basandovi solo sulle sorprese. Controllate la lista di ingredienti. Non comprate le uova esposte in vetrina: il cioccolato si deteriora con sole e caldo.

  2. Colorate le uova sode solo con matite colorate, perché pennarelli e tempere passano il guscio. O usate coloranti alimenti e naturali. Conservate le uova in frigo e occhio alla data di scadenza: non lavate le uova.

  3. Scegliete colombe di qualità, leggendo bene gli ingredienti. Se la comprate in pasticceria, hanno l'obbligo di farvi vedere la lista degli ingredienti.

  4. Se volete portare l'agnello in tavola, scegliete carne rigorosamente italiana.

  5. A Pasquetta occhio a come conservate il cibo per il pic nic: usate borse frigo, lavate bene le griglie del barbecue e attenzione al grasso che cola sulla brace, il fumo è nocivo, e ai pezzi bruciati, che non vanno mangiati.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail