Cos'è l'angio RM, quando serve e come si esegue

L'angio RM è un tipo di risonanza magnetica, un esame diagnostico non invasivo che permette al medico di studiare nel dettaglio i vasi sanguigni del nostro corpo. Ecco come e quando viene utilizzata.

Con il termine angio RM o angio risonanza magnetica si intende un sistema diagnostico non invasivo che utilizza diverse tecniche che permettono al medico di studiare più da vicino i vasi sanguigni delle diverse parti del corpo: di solito con questa tecnica si studiano i vasi sanguigni arteriosi, mentre lo studio dei vasi sanguigni venosi è meno frequente. L'analisi può avvenire in ogni parte del corpo, a seconda delle necessità.

Il medico potrebbe indirizzarvi verso l'angio RM se sospetta problemi e disturbi a carico dei vasi sanguigni, come ad esempio alterazioni vascolari provocate da stenosi, occlusioni, aneurismi e a malformazioni dei vasi sanguigni. Sono diverse le tecniche con le quali si procede per la realizzazione di questo esame diagnostico che non ha bisogno prima di una specifica preparazione da parte del paziente.

Si possono usare o meno mezzi di contrasto: nel primo caso verrà effettuata sul paziente, prima dell'esame, un'iniezione endovenosa contenente piccole dosi di un mezzo di contrasto paramagnetico, mentre nel secondo caso non sarà necessario sottoporsi prima a questa iniezione. Dopo l'iniezione viene eseguita una normale risonanza magnetica, con il paziente in posizione supina sul lettino del macchinario che si sposterà in base alla parte del corpo da analizzare.

Si tratta di un metodo investigativo del tutto indolore, non invasivo e totalmente innocuo, che non richiede preparazione e non procura problemi al paziente in seguito all'esame. Esistono, comunque, delle controindicazioni, dal momento che l'angio RM non può essere usata nei primi due mesi di gravidanza, in pazienti con pacemaker o con stimolatori cardiaci, clip o protesi vascolari, valvolari o metalliche.

angio rm

Foto | da Pinterest di andrea forneris

Via | Humanitas

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail