La malattia di Scheuermann: i sintomi e la terapia

La malattia di Scheuermann è una particolare sindrome che si manifesta con la deformazione di alcune vertebre dorsali. Ecco come si presenta e quali sono le possibili terapie e i trattamenti da mettere in atto.

La malattia di Scheuermann è una sindrome tipica dell'adolescenza, che si manifesta durante l'età evolutiva. Si manifesta con cifosi e dorso curvo, con il tratto dorsale della colonna vertebrale che si curva superando un'angolatura di 40-45 Se l'ipercifosi posturale adolescenziale è facilmente correggibile perché non si manifesta come una curvatura rigida, quando la curvatura è accompagnata allo schiacciamento di almeno tre vertebre non si può correggere e in questi casi si parla proprio di malattia di Scheuermann o di cifosi osteocondrosica.

La malattia di Scheuermann si manifesta durante l'adolescenza, con sintomi come dolore al tratto dorsale o dorsolombare: quando il fisico ha completato la sua fase di sviluppo e accrescimento, solitamente intorno ai 18 anni, il dolore cessa, ma ormai è troppo tardi per poter cercare di raddrizzare la curvatura. Diversa, invece, la situazione se il trattamento avviene durante l'età puberale, all'inizio dell'adolescenza, perché le speranze di successo sono maggiori.

Il trattamento per la scoliosi e il trattamento per questa malattia sono analoghi, dal momento che vengono usati dei busti gessati, dei corsetti ortopedici e anche degli esercizi di riabilitazione. Nelle prime fasi si adottano i busti rigidi, per passare poi ai corsetti, in grado di tenere dritta la schiena. Esercizi di riabilitazione serviranno invece a mantenere flessibile la colonna vertebrale e a rinforzare la muscolare.

Nel caso in cui busti, corsetti e riabilitazione non funzionino e nel caso in cui la cifosi superi i 75-80 gradi, all'ora l'intervento chirurgico di correzione, analogo all'intervento per la scoliosi, risulta necessario e indispensabile.

malattia di Scheuermann

Foto | da Pinterest di kateri biggers

Via | spinecaregroup

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • +1
  • Mail